Via scialpinistica del Colle della Gragliasca da Fontainemore in Valle d'Aosta
Foto di Mariagrazia Schiapparelli

Colle della Gragliasca

Punto di partenza

Pillaz, Fontainemore · 1250m

Dettagli

  • Altitudine

    2213 m

  • Dislivello

    910 m

  • Lunghezza andata

    5,9 km

  • Durata andata

    3h

  • Difficoltà

    MS

  • Esposizione

    Ovest

Periodo consigliato

Gennaio

-

Marzo

Il luogo

Meta poco frequentata ma decisamente selvaggia, il Col Gragliasca collega la Valle di Gressoney (e più precisamente Fontainemore) alla piemontese Valle Cervo. Nonostante si tratti di una zona di media montagna, l’esposizione particolare permette di avere una buona condizione del manto anche ad altitudini meno elevate (ovviamente se ha nevicato): questo rende le discese dal colle molto divertenti! Dalla cima, si aprono panorami stupendi su molte grandi vette della Valle d’Aosta e del Piemonte.

Il lungo percorso, nonostante qualche tratto scomodo, non presenta grandi difficoltà ed è adatto a tutti. In generale, l’itinerario attraversa luoghi immacolati e solitari, passando per il Lago Vargno e risalendo per gli aperti pendii al confine della Riserva Naturale del Mont Mars.

Percorso

  • Lasciata l’auto, incamminatevi sulla strada innevata per il Lago Vargno e seguitela.
  • Dopo un lungo tratto pianeggiante, iniziate a prendere quota, per poi oltrepassare il torrente grazie ad un ponte di pietra.
  • Giunti nei pressi del Lago Vargno, svoltate a sinistra e salite verso alcune case. Da qui, superate un piccolo tratto nel bosco.
  • Poco dopo, con un traverso verso sinistra, sarete in una conca: puntate in direzione Nord, portandovi al colletto su cui è posta una baita.
  • Continuate verso Nord-Ovest attraverso un canalone e, non senza fatica, raggiungerete i piedi del colle.
  • La meta è ormai vicina: affrontate gli ultimi pendii verso destra e sarete al Colle Gragliasca!
  • Per la discesa seguite lo stesso itinerario dell’andata.
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Colle della Gragliasca

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza dello scialpinismo. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.