Via scialpinistica del Col de Menouve da Etroubles in Valle d'Aosta
Foto di Brusa

Col de Menouve

Punto di partenza

Prailles, Etroubles · 1564m

Dettagli

  • Altitudine

    2768 m

  • Dislivello

    1203 m

  • Lunghezza andata

    7,5 km

  • Durata andata

    3h30

  • Difficoltà

    BS

  • Esposizione

    Sud

Periodo consigliato

Novembre

-

Marzo

Il luogo

Lungo ma mai pericoloso, il soleggiato itinerario verso il Col de Menouve, situato al confine con la Svizzera, attraversa tutto il vallone di Menouve e i suoi caratteristici paesaggi.

Un tempo famosa grazie alla vecchia funivia elvetica che portava fino alla cima, la meta rimane ancora oggi un paradiso per gli amanti dei fuoripista: qui, infatti, grazie alla particolarità del territorio e alla buona esposizione, la neve rimane solitamente ben sciabile e perfetta per delle lunghe e divertenti discese. Inoltre non è raro trovare linee intonse, dato che ormai è una destinazione poco frequentata.

Una volta arrivati al valico, non mancheranno scorci panorami degni di nota su molte vette innevate, tra tutte il Mont Vélan, oltre che sulla Vallée d’Entremont e sul vallone di Menouve.

Percorso

  • Lasciata l’auto, prendete la poderale che si addentra nel vallone di Menouve e seguitela fedelmente fino al tornante dopo l’alpeggio di Menovy.
  • Qui dovrete valutare bene le condizioni nivologiche prima di continuare. Puntate a Nord-Ovest e, sempre restando sulla traccia della poderale, risalite i pendii superando l’Alpe Tsa de Menovy e l’Alpe Tsa Nouva.
  • Il colle è già ben visibile. Salite restando prima al centro della valle, poi sulla destra. Terminata la salita, avrete raggiunto il Col de Menouve e i resti della vecchia funivia!
  • Per la discesa seguite lo stesso itinerario dell’andata.
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Col de Menouve

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza dello scialpinismo. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.