Escursione a piedi al Lago Fenêtre da Ollomont in Valle d'Aosta

Lago Fenêtre

Punto di partenza

Glacier, Ollomont · 1560m

Dettagli

  • Altitudine

    2710 m

  • Dislivello

    1176 m

  • Lunghezza andata

    8,0 km

  • Durata andata

    4h

  • Difficoltà

    Medio

  • Tipologia

    E

  • Sentieri

    3 e 5

  • Cani

    Si

Il luogo

Dominato dal Mont Avril e dal Mont Gelé, il Lago Fenêtre è situato poco sotto la cresta di confine tra Italia e Svizzera. L’escursione è lunga e abbastanza faticosa e attraversa gli angoli più remoti della vallata di Ollomont: dato lo sviluppo complessivo, è necessaria una buona forma fisica e forza di volontà.

L’itinerario porta ad attraversare la Conca di By, superando poi i Laghi di Thoules e risalendo verso la Fenêtre de Durand, ultimo passo prima di lasciare l’Italia. Il lago è immerso in un ambiente detritico e roccioso, quasi lunare, con la vegetazione completamente assente e la severità della montagna percepibile sulla propria pelle.

L’ultimo tratto del percorso è decisamente impegnativo, ma la fatica sarà ampiamente ricompensata dal panorama che abbraccia tutta la conca e i suoi tanti laghetti.

Percorso

  • La prima parte dell’escursione è la stessa che conduce ai Laghi di Thoules.
  • Una volta giunti all’alpeggio Lombardin, invece di svoltare a destra sul sentiero verso i laghi, proseguite dritti sulla comoda poderale.
  • Camminate fino alla fine della strada, all’altezza dell’alpeggio di Thoules. Qui, prendete il sentiero a sinistra, che punta alla Fenêtre de Durand.
  • Non resta che risalire la vallata, stringendo i denti e serpeggiando tra grandi massi: in breve, avrete raggiunto il Lac Fenêtre.
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Lago Fenêtre

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza del trekking in montagna. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.