Escursione a piedi al Lago Servaz da La Veulla in Valle d'Aosta
Foto di Paolo Del Mastro

Lago Servaz

Punto di partenza

La Veulla, Champdepraz · 1285m

Dettagli

  • Altitudine

    1800 m

  • Dislivello

    543 m

  • Lunghezza andata

    4,1 km

  • Durata andata

    1h30

  • Difficoltà

    Medio

  • Tipologia

    E

  • Sentieri

    5C

  • Cani

    Si

Il luogo

Molto semplice ma decisamente appagante, l’itinerario che porta al Lago Servaz attraversa i bellissimi boschi di Champdepraz, nel Parco Regionale del Mont Avic. Il dislivello contenuto e la breve durata rendono questa escursione adatta a tutti. In più, considerando che si resta all’ombra degli alberi per quasi tutto il tempo, risulta un’ottima scelta nelle calde e assolate giornate estive.

L’ambiente in cui si trova il lago è davvero particolare: le sue rive, infatti, sono quasi completamente circondate da conifere, pini uncinati e grossi massi. In ogni caso, la grande presenza di pini uncinati non dovrebbe sorprendere, in quanto quella di Servaz è la più estesa foresta di questo tipo di pianta delle Alpi italiane.

Percorso

  • Lasciata l’auto, prendete la strada sterrata e superate le case del villaggio: dopo poco troverete il segnavia 5C, da seguire fino alla meta.
  • Continuate in leggera salita nel bosco, fino ad arrivare in una radura, chiamata località Magazzino, dove si trova un bivio.
  • Prendete la deviazione a sinistra e proseguite, alternando tratti in discesa ad altri in ripida salita.
  • Arrivati all’alpeggio di La Servaz svoltate leggermente a sinistra, rimanendo sul sentiero 5C: non vi resta che continuare e avrete raggiunto il Lago Servaz!
Alcune precauzioni

Come da regolamento del Parco Regionale del Mont Avic, i cani vanno tenuti sempre al guinzaglio!

Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Lago Servaz

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza del trekking in montagna. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.