Escursione a piedi al Lago di Verney Superiore dal Colle del Piccolo San Bernardo in Valle d'Aosta
Foto di Luigi Gonzaga

Lago di Verney Superiore

Punto di partenza

Lago Verney, La Thuile · 2103m

Dettagli

  • Altitudine

    2294 m

  • Dislivello

    189 m

  • Lunghezza andata

    1,4 km

  • Durata andata

    0h30

  • Difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    E

  • Sentieri

    14

  • Cani

    Si

Il luogo

Facile e poco faticoso, il sentiero che porta al Lago Verney Superiore si alza tra i prati e i pendii aperti al di sopra del Lago Verney, a pochi passi dal Colle del Piccolo San Bernardo. Dal lago si apre una bellissima vista sia sul Vallone di Breuil, sia sull’affascinante valico al confine con la Francia, oltre che su molte vette nelle vicinanze.

Come detto, il percorso è breve e alla portata di tutti: partendo dal Lago di Verney, il lago naturale più grande della Valle d’Aosta, si risale in poco più di mezz'ora direttamente fino a destinazione, passando tra i pascoli fioriti e affrontando un semplice passaggio su roccette dove prestare attenzione.

Percorso

  • Dal parcheggio del Lago Verney prendete la poderale e raggiungete i segnavia posti vicino al torrente.
  • Tenendo la sinistra, iniziate a salire attraverso i pascoli e oltrepassate una zona di roccette.
  • Arrivati ad un pianoro, svoltate a sinistra e attraversate i prati: in pochissimo tempo sarete al Lago Verney Superiore!
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Lago di Verney Superiore

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza del trekking in montagna. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.