Via scialpinistica del Mont Fallère da Saint-Oyen in Valle d'Aosta
Foto di Enzo Ciavattini

Mont Fallère

Punto di partenza

Flassin, Saint-Oyen · 1370m

Dettagli

  • Altitudine

    3059 m

  • Dislivello

    1779 m

  • Lunghezza andata

    8,1 km

  • Durata andata

    5h

  • Difficoltà

    ORA

  • Esposizione

    Nord

Periodo consigliato

Novembre

-

Marzo

Il luogo

Grande classico estivo, il Mont Fallère sa essere affascinante anche nella sua versione invernale. L’itinerario descritto è quello che risale lungo la parete Nord del Fallère, una via lunga e molto difficile adatta solo agli skialpers più navigati. La traccia attraversa parte del vallone di Flassin, per poi salire al Col d’Ars e superare i laghetti ghiacciati di Ars.

Il percorso, molto lungo e vario, presenta tratti difficili in cui è richiesta esperienza e tecnica e, in generale, sarà necessaria un’ottima preparazione fisica. Consigliamo, inoltre, di contattare una guida alpina.

La discesa è molto complessa e tocca punti decisamente ripidi e adrenalinici in cui è richiesto un manto nevoso nelle migliori condizioni. Viste tutte le premesse, possiamo consigliare l’ascesa esclusivamente agli Alpituder più esperti ed allenati.

Data la sua posizione centrale e l’assenza di monti più alti nelle vicinanze, la vetta rappresenta uno dei punti panoramici migliori della Valle d’Aosta: una volta in cima, infatti, riconoscerete chiaramente tutti i giganti valdostani!

Percorso

  • Lasciata l’auto, puntate a Sud restando sulla destra rispetto agli impianti di risalita del comprensorio sciistico.
  • Addentratevi nel vallone di Flassin, portandovi sulla sinistra del torrente appena prima dell’Alpe Flassin Dessous.
  • Continuate superando prima l’Alpe Flassin du Milieu, poi quello di Flassin Dessus.
  • Da qui, seguite le tracce del sentiero estivo che, dopo una svolta a sinistra e un ripido canale, porta al Col d’Ars.
  • Una volta lì, scendete sull’altro versante e giunti nella valletta sottostante, proseguite verso Sud fino a trovare i Laghi di Ars.
  • Avanzate sempre in salita in direzione della parete Nord del Mont Fallère. Giunti a quota 2700 metri circa svoltate a destra e prendete velocemente quota fino al colle.
  • Togliete gli sci e, svoltando a destra, affrontate la cresta finale con piccozza e ramponi fino a raggiungere la vetta!
  • Per la discesa seguite lo stesso itinerario dell’andata.
Alcune precauzioni

Consigliatissimo farsi accompagnare da una guida alpina. Indispensabili piccozza e ramponi, non dimenticateli! Sia l’andata che il ritorno presentano punti molto tecnici e difficili, oltre che pericolosi, in cui è richiesto atletismo ed esperienza, soprattutto in discesa.

Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Mont Fallère

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza dello scialpinismo. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.