Via scialpinistica del Mont Fourchon da Saint-Rhémy-en-Bosses in Valle d'Aosta
Foto di Enzo Ciavattini

Mont Fourchon

Punto di partenza

Parcheggio La Croix, Saint-Rhémy-en-Bosses · 1694m

Dettagli

  • Altitudine

    2906 m

  • Dislivello

    1212 m

  • Lunghezza andata

    6,7 km

  • Durata andata

    3h30

  • Difficoltà

    MS

  • Esposizione

    Sud

Periodo consigliato

Novembre

-

Giugno

Il luogo

Classica meta scialpinistica, il Mont Fourchon svetta sulla lunga dorsale al confine con la Svizzera, regalando panorami incredibili sulla catena del Monte Bianco e sul vicino Grand Golliat, oltre che su tutte le cime della zona.

L’itinerario, molto lungo ma privo di particolari pericoli, è l’ideale per un ottimo allenamento sulla neve. La bella salita, infatti, presenta un grande dislivello generale, anche se non tocca mai pendenze proibitive o punti troppo difficili. In ogni caso, una volta raggiunta la vetta, tutta la fatica sarà decisamente ripagata dalla lunga e divertente discesa attraverso i territori selvaggi di Saint-Rhemy-en-Bosses.

Ricordiamo che il percorso qui descritto tiene conto della chiusura invernale della strada che porta al Colle del Gran San Bernardo: la sua riapertura verso fine stagione permette di accorciare il tragitto.

Percorso

  • Lasciata l’auto, seguite la strada principale e oltrepassate il torrente del Gran San Bernardo.
  • Da qui, incamminatevi sulla strada forestale, superando prima le case di La Tuette e poi il viadotto del tunnel del Gran San Bernardo.
  • Dopo qualche saliscendi portatevi al centro del vallone e risalite il ripido canale verso Nord che porta a Fonteinte.
  • Da qui, con una leggera svolta a sinistra, continuate a salire in direzione Nord, superando a destra il ben visibile roccione di Tour des Fous.
  • Arrivati all’Alpe Baou, affrontate il canale sulla sinistra che porta ad un’ampia conca, da attraversare completamente verso Ovest seguendo le varie tracce, solitamente presenti.
  • Giunti quasi al termine, svoltate decisamente a sinistra e, successivamente a destra: ormai ci siete quasi, non vi resta che risalire l’ultimo pendio (solitamente a piedi) e avrete raggiunto la vetta!
  • Per la discesa seguite lo stesso itinerario dell’andata.
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Mont Fourchon

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza dello scialpinismo. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.