Via scialpinistica del Monte Miravidi da La Thuile in Valle d'Aosta
Foto di Brusa

Monte Miravidi

Punto di partenza

Pont Serrand, La Thuile · 1600m

Dettagli

  • Altitudine

    3066 m

  • Dislivello

    1102 m

  • Lunghezza andata

    7,1 km

  • Durata andata

    4h

  • Difficoltà

    BS

  • Esposizione

    Est

Periodo consigliato

Aprile

-

Giugno

Il luogo

Situato sulla cresta di confine tra Francia e Italia, il Monte Miravidi rappresenta una grande sfida scialpinistica nei territori più selvaggi di La Thuile. La via per raggiungere la vetta, pur non avendo un dislivello proibitivo, è molto lunga e passa per alcuni tratti abbastanza ripidi in cui potrebbero servire piccozza e ramponi. Inoltre, l’esposizione ad Est obbliga a partire di buon’ora, in modo da trovare il manto nevoso nelle migliori condizioni.

Detto ciò, l’itinerario attraversa un angolo davvero suggestivo e incontaminato della Valle d’Aosta e, una volta in cima, si apre un panorama sensazionale sul Monte Bianco e su tanti altri giganti nei dintorni.

La discesa, molto lunga e divertente, alterna alcuni saliscendi a punti più ripidi dove potrete sfrecciare su ottima neve fresca.

Solitamente, la pellata va affrontata da metà maggio, quando la strada per il Colle del Piccolo San Bernardo viene aperta, così da risparmiarvi la salita da Pont Serrand e la presenza di sciatori sulle piste del comprensorio: insomma, il Monte Miravidi rappresenta la meta perfetta per chiudere alla grande la stagione scialpinistica!

Percorso

  • Dal parcheggio, tenete il Lago Verney sulla sinistra e salite verso Ovest, raggiungendo in poco tempo il Lago Verney Superiore.
  • Da qui, proseguite sempre verso Ovest, tenendo come riferimento il Mont Fourclaz e, poco a poco, svoltate verso destra in direzione Nord-Ovest.
  • Addentratevi nel vallone e puntate all’evidente colle tra l’Aiguille de l’Ermite e una punta minore. Risalendo, assicuratevi che il manto nevoso sia in buono stato.
  • Sempre facendo attenzione alle condizioni della neve, scendete sull’altro versante e mettete piede sul Ghiacciaio d’Arguerey.
  • Tenendovi a sinistra, attraversate il ghiacciaio e salite fino alla conca tra la nostra meta e la Pointe des Glaciers.
  • Una volta lì, non vi rimane che affrontare un semplice pendio e sarete in cima al Monte Miravidi!
  • Per la discesa seguite lo stesso percorso dell’andata.
Alcune precauzioni

Valutate attentamente le condizioni del manto nei pendii che portano al colle sotto l’Aiguille de l’Ermite, sia in salita che in discesa. Attraversate con cautela il Ghiacciaio di Arguerey. Potrebbero servire piccozza e ramponi nei tratti più ripidi.

Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Monte Miravidi

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza dello scialpinismo. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.