Escursione a piedi al Rifugio Chabod dalla Valsavarenche in Valle d'Aosta
Foto di Rabat Williams

Rifugio Federico Chabod

Punto di partenza

Pravieux, Valsavarenche · 1830m

Dettagli

  • Altitudine

    2710 m

  • Dislivello

    888 m

  • Lunghezza andata

    5,4 km

  • Durata andata

    2h30

  • Difficoltà

    Medio

  • Tipologia

    E

  • Sentieri

    5

  • Cani

    No

Il luogo

Nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il sentiero verso il Rifugio Federico Chabod attraversa gli ambienti incredibili della Valsavarenche: si passa dai boschi alle praterie, fino alle steppe pietrose che caratterizzano questa zona, il tutto circondato dai giganti innevati! Il rifugio, oltre ad essere la tappa di tante escursioni nelle vicinanze, è il punto d’appoggio di una delle vie normali per il Gran Paradiso e della via per la sua imponente parete Nord, che domina dall’alto l’intera vallata.

Nonostante non vi siano passaggi pericolosi o particolarmente difficili, l’itinerario verso il rifugio è abbastanza lungo e faticoso e quindi poco adatto ai meno allenati. In ogni caso, una volta arrivati, potrete rilassarvi e ricaricare le energie grazie ai piatti tipici valdostani e ai vini locali, un must per una giornata perfetta in alta montagna!

Percorso

  • Lasciata l’auto, attraversate il ponte e seguite il sentiero sulla sinistra che ben presto inizia a prendere quota nel bosco.
  • Raggiunto l’alpeggio di Lavassey, proseguite sul tracciato a destra (sul retro dell’alpeggio troverete i cartelli segnavia) che, tra tornanti e lunghe diagonali, si addentra nel canalone di accesso al Ghiacciaio di Laveciau.
  • Continuate tenendo sempre il ruscello sulla vostra destra, per poi trovare la deviazione sulla sinistra che, in pochi minuti, porta al Rifugio Chabod!
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Rifugio Federico Chabod

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza del trekking in montagna. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.