Escursione a piedi al Rifugio Chalet de l'Epée da Surier in Valle d'Aosta
Foto di Rabat Williams

Rifugio Chalet de l’Epée

Punto di partenza

Surier, Valsavarenche · 1785m

Dettagli

  • Altitudine

    2370 m

  • Dislivello

    604 m

  • Lunghezza andata

    4,4 km

  • Durata andata

    2h

  • Difficoltà

    Medio

  • Tipologia

    E

  • Sentieri

    9A

  • Cani

    Si

Il luogo

Semplice e non troppo lungo, il percorso verso il Rifugio Chalet de l’Epée attraversa i bellissimi boschi della Valgrisenche. Data l’assenza di pericoli e le poche difficoltà, l’itinerario è adatto a tutti, bambini compresi.

Il rifugio si trova sull’Alta Via 2: da qui, infatti, è possibile raggiungere il Col Fenêtre, dal quale si scende a Rhêmes-Notre-Dame. Lo Chalet de l’Epée è anche il punto d’appoggio per varie ascensioni alpinistiche, ad esempio quella alla Grand Rousse, oppure per escursioni più semplici.

Oltre alla cucina e all’accoglienza calorosa dello staff, il vero punto forte del rifugio è sicuramente l’ambiente in cui sorge: dopo aver attraversato la verdissima e rigogliosa vegetazione del vallone del Bouc, ci si ritrova in una pianura detritica davvero singolare, dal quale si aprono panorami maestosi sull’intera Valgrisenche.

Percorso

  • Lasciata l’auto, prendete la poderale che costeggia la Dora di Valgrisenche fino a trovare, sulla sinistra, la deviazione per il rifugio.
  • Poco dopo aver superato l’Alpe Arolla, al bivio, potete scegliere se continuare sulla poderale o seguire il sentiero 9A che si addentra nel bosco (noi vi consigliamo quest’ultimo, meno esposto al sole, più corto e immerso nella natura).
  • Dopo aver preso quota negli alberi, vi troverete in una bella radura: proseguite sul tracciato, ignorando le deviazioni verso altre destinazioni.
  • Superate alcuni alpeggi alternando tratti pianeggianti ad altri più ripidi, per poi ricongiungervi con la poderale. Non vi resta che percorrerla e, in poco tempo, avrete raggiunto il Rifugio Chalet de l’Epée!
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Rifugio Chalet de l’Epée

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza del trekking in montagna. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.