Con la mountain bike al Santuario de la Clavalité da La Magdeleine in Valle d'Aosta
Foto di Mariagrazia Schiapparelli

Santuario de la Clavalité

Punto di partenza

Vieux, La Magdeleine · 1686m

Dettagli

  • Altitudine

    2515 m

  • Dislivello

    1169 m

  • Lunghezza totale

    21,8 km

  • Difficoltà

    MC

  • Terreno

    Sterrato e sentiero

Periodo consigliato

Giugno

-

Settembre

Il luogo

Luogo simbolo dei Chamois e Cheneil, il Santuario de la Clavalité è la meta perfetta per un’escursione in sella alla mountain bike. La chiesetta, situata sul lato di Chamois, offre un panorama notevole su tutta la zona, con il famoso comune car-free ai vostri piedi e tanti giganti valdostani all’orizzonte.

Nonostante sia privo di difficoltà tecniche, il percorso è molto lungo e fisicamente impegnativo, soprattutto viste alcune ripide salite in cui spingere la bike a mano: un ottimo allenamento ben ricompensato da ambienti selvaggi e viste mozzafiato sul Monte Cervino e gli altri giganti della zona!

Per la discesa consigliamo di passare per il Colle di Champlong e gli omonimi laghi, così da chiudere un appagante giro ad anello.

Percorso

  • Lasciata l’auto, raggiungete il villaggio di Chamois.
  • Una volta lì, proseguite a destra fino alle case di Crepin, oltre il quale la pendenza inizia a farsi impegnativa.
  • Giunti poco sopra l’alpeggio Foresus, svoltate a sinistra e risalite il pendio seguendo la poderale per poi, dopo una svolta a destra, arrivare all’Alpe Glavin. Guardando verso l’alto, potete già scorgere il santuario dritto sopra di voi.
  • Proseguite lungo la poderale pedalando tra le stazioni degli impianti sciistici e, seguendo le indicazioni, portatevi al Colle di Fontana Fredda: svoltate a destra e in pochissimo tempo sarete al Santuario de la Clavalité!
  • Per la discesa seguite lo stesso percorso dell’andata fino all’alpeggio Foresus e da lì, continuate a sinistra.
  • Superato il bosco e qualche radura con una salita abbastanza impegnativa, portatevi al Colle di Champlong.
  • Da qui, scendete fino ai Laghi di Champlong e, sempre restando sulla sterrata, raggiungete l’alpeggio di Charey.
  • Ignorando le deviazioni, giungerete al Col Pilaz: non vi resta che scendere fino a La Magdeleine e avrete concluso l'anello!
Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Santuario de la Clavalité

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle buone pratiche di sicurezza in mountain bike. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato.