Con le ciaspole alla Tête Entre Deux Sauts da Courmayeur in Valle d'Aosta
Foto di Brusa

Tête Entre Deux Sauts

Punto di partenza

Plampincieux, Courmayeur · 1582m

Dettagli

  • Altitudine

    2729 m

  • Dislivello

    1148 m

  • Lunghezza andata

    9,8 km

  • Durata andata

    3h

  • Difficoltà

    BR

  • Esposizione

    Varie

Periodo consigliato

Dicembre

-

Aprile

Il luogo

Sfidante ed impegnativa, l’escursione con le ciaspole verso la Tête Entre Deux Sauts è esclusiva dei racchettatori con esperienza e voglia di avventura e fatica. Il percorso, infatti, con i suoi 1000 e oltre metri di dislivello, richiede buona conoscenza tecnica e un’ottima forma fisica.

In ogni caso, tutti gli sforzi saranno ampiamente ripagati dal panorama mozzafiato che si apre una volta arrivati a destinazione: la vetta è, infatti, un perfetto balcone naturale sulla catena del Monte Bianco, con la vista libera di spaziare su alcuni dei giganti più alti e maestosi d’Europa, prime fra tutti le Grandes Jorasses, che svettano esattamente di fronte a voi.

Lungo la via è possibile fare tappa al Rifugio Bonatti, l’ideale per riprendere fiato e recuperare le energie prima della salita finale.

Percorso

  • Lasciata l’auto, seguite le indicazioni per il Rifugio Bonatti.
  • Una volta lì, puntate agli Alpeggi Superiori di Malatrà restando sul sentiero estivo che porta alla Testa Bernarda e, successivamente, risalite attraverso il vallone di Malatrà.
  • Al bivio, svoltate a destra per raggiungere il Pas Entre Deux Sauts.
  • Affrontate ora un breve ma ripido pendio sulla destra per arrivare all'anticima della nostra meta.
  • Guadagnata la cima della dorsale, proseguite sul filo, prestando sempre attenzione alle condizioni del manto nevoso. In poco tempo avrete raggiunto la vetta della Tête Entre Deux Sauts!
  • Per il ritorno potete tornare sui vostri passi, oppure chiudere un anello attraversando il vallone di Armina, raggiungibile dal Pas Entre Deux Sauts.
Alcune precauzioni

Nei giorni festivi, dopo le 9, non è possibile entrare nella Val Ferret con la macchina: per accedervi, dovrete prendere la navetta con partenza da Entreves. L’escursione va affrontata con condizioni nivologiche ottimali.

Segnalazioni
Condividi con la community eventuali problemi trovati lungo l'itinerario. Raccontaci la tua esperienza segnalando cosa hai riscontrato, dove e quando: con il tuo aiuto possiamo rendere la montagna un luogo più sicuro per tutti.

Itinerario Tête Entre Deux Sauts

Map placeholder
Commenti

Le informazioni contenute nella scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. Alpitude declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti, imprevisti ed incidenti subiti dall’utente. Informatevi sulle le buone pratiche di sicurezza in montagna con le ciaspole. Data la natura imprevedibile della montagna, consigliamo sempre di affidarvi ad un professionista certificato. Ricordiamo infine che dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio essere muniti di Artva, pala e sonda.